Come

Il colorato pseudoscienza
Razzialismo
Icona race.svg
Odiare il tuo prossimo
Dividere e conquistare
Fischietti per cani

Panagiotis 'Taki' Theodoracopulos è ungrecogiornalista di nascita estremamenteala destrae occasionalmente razzistA opinioni. Dal 1977 scrive ilAlta vitacolonna perLo spettatorerivista, che può essere intesa come un diario spensierato, ma è piena di conti, nomi e bile. Più recentemente è noto per Rivista di Taki che è diventato un diario di casa per il alt-right , mentre Taki è stato definito un 'pioniere' del reazionario emisoginomovimento. Si definisce un 'playboy' anche se ha venduto il suo yachtBushidonel 2012.

Contenuti

Era

È nato in Grecia l'11 agosto 1936, figlio di un magnate marittimo.

Il suoAlta vitaè iniziata nello Spectator nel 1977 e continua ancora a partire dal 2020. Ha incluso commenti biliari su molti personaggi pubblici, tra cui la chiamata Tony Blair La moglie Cherie 'non è abbastanza bella per essere una puttana' e un politico britannico di alto livelloJack Strawuna 'puntura di sinistra'. Negli anni '70 è stato coinvolto nella stessa cerchia sociale raffinata ma ricca di uomo d'affari e aspirante politicoJames Goldsmithe l'eccentrico guardiano dello zoo John Aspinall (un uomo di estrema destra politica).

Nel 1984 ha trascorso 3 mesi in carcere per possesso di cocaina , sebbene molte persone perbene siano state nei guai per reati di droga.

Ha fondato la rivista American Conservative nel 2002 con Pat Buchanan e Scott McConnell, sostenitore di Buchanan.

Faide

Ha litigato con molte persone nei media. Lo staff della rivista satiricaInvestigatore privatonon sono fan, riferendosi spesso al suo uso di cocaina e alla reputazione di playboy, mentre Taki ha definito l'editore Ian Hislop un 'nano'. Ha usato ilSpettatoreper attaccare il giornalista di Eye Craig Brown quando Brown ha parodiato il diario di Taki; secondo Miles Kington, Taki ha criticato il parodista nel 1994 'come un delinquente letterario insopportabilmente brutto, geloso, socialmente indistinto, una persona così indesiderabile che gli è stato effettivamente impedito di mangiare da Annabel'. L'amicizia di Taki con James Goldsmith, un altro nemico delOcchio, probabilmente ha contribuito alla faida.



Taki supportatoNeil Hamiltonnella sua causa fallita controegizianouomo d'affari e teorico della cospirazione Mohammed Al-Fayed, e ha litigato con il barone della stampa di destra Conrad Black che ha avuto il giudizio errato di sposare unEbraicadonna, giornalista Barbara Amiel.

È anche molto affezionato a Trump, che chiama un 'amico'. Questo nonostante Trump abbia litigato con il fratello di Taki Harry per oltre $ 200.000 di quote di iscrizione al golf club.

Razzismo

Taki ha espresso una varietà di opinioni razziste, dirette contro obiettivi tra cui portoricani,Kenyae ebrei.

Nel 2003 lui e l'alloraSpettatoreeditore Boris Johnson sono stati indagati dalla polizia metropolitana di Londra dopo aver pubblicato un articolo presumibilmente razzista che attaccava l'avvocato nero e attivista politico Peter Herbert, che ha portato a minacce di morte contro Herbert. Nell'articolo ha anche espresso la sua predilezione perimmigrazionepoliticoEnoch Powell, criticando l'immigrazione dell'India occidentale nel Regno Unito e lamentandosi 'I fiumi di sangue di Enoch erano profetici oltre che veri e guarda cosa fecero al grande uomo le cazzate dell'epoca'.

Rivista di Taki

La sua ultima impresa è la pubblicazione onlineRivista di Taki, che originariamente era chiamatoCassetto superiore di Takima rinominato inRivista di Taki(Takimagin breve) nel 2008. Era uno spin-off della colonna originale 'Taki's Top Drawer' inNew York Press, un fallito rivale di destra delVillage Voicein New York.

È una rivista per razzisti eruditi e spiritosi che scrivono su uno sfondo di design grafico di buon gusto. L'unico aspetto positivo è che i suoi scrittori generalmente possono scrivere bene e avere il senso dell'umorismo, anche se esclusivamente nella direzione della fustellatura. (Neoreactionariessi sono presentati nei commenti - fino a quando i commenti sono stati, per fortuna, disattivati ​​- ma gli editori hanno il buon senso di non metterli a lavorare sugli articoli.)

Al 31 ottobre 2016 i suoi articoli più popolari sono 'Martin Luther King, Pussy Grabber' di Kathy Shaidle e 'Whiteness: The Original Sin' di Jim Goad, che danno una buona idea del contenuto. Altri articoli includono 'Una donna dovrebbe votare con il marito' di Gavin McInnes e un articolo di Steve Sailer su come Democratici stanno tentando di truccare ogni futura elezione incoraggiando l'immigrazione negli Stati Uniti.

Ex caporedattore Richard Spencer è un nazionalista bianco che ha il merito di aver coniato il nome di 'alt-right' per il movimento che sostiene, i cui membri (nelle parole diIl New Yorker) 'racchiude insieme la viziosa misoginia e il lamentoso vittimismo diGamerGatecon i neo-reazionari veneratori della Prussia ”.

Ha trollato con successo l'America liberale nel 2012, quandoRivista nazionaleeditorialista John Derbyshire dettoTakimag 'lettori (bianchi e asiatico-americani) per impedire ai loro figli di socializzare con gli afroamericani e stare lontani dai politici neri.Gawker(un oggetto dell'odio di Taki) non era contento, titolando un pezzo 'Il razzista John Derbyshire scrive l'articolo più razzista possibile'.

Attualmente è curato dalla figlia di Taki, Mandolyna Theodoracopulos. I suoi collaboratori regolari includono:

  • Pat Buchanan , candidato presidenziale seriale di opinioni discutibili sulla razza
  • Kathy Shaidle, il cui profilo vanta 'È stata definita' una fornitrice di alcuni degli stereotipi razziali più offensivi che abbia mai letto 'di Bernie Farber del Canadian Jewish Congress'.
  • Jim Goad, che ha scontato più di 2 anni di carcere per aver rapito la sua ex moglie, ma è anche una specie di umorista di culto
  • Gavin McInnes , hipster supremo di Vice e frequentatore fisso Fox News e Glenn Beck è TheBlaze.
  • Bunky Mortimer, un buffone di classe superiore che scriveva principalmente su argomenti alcolici
  • Allan Massie, un giornalista scozzese di destra con una passione per il impero romano Chi ha chiamatoL'equivalente della Gran Bretagna'nel complesso una buona cosa'
  • Theodore Dalrymple, anateopessimista scettico e anti-liberale
  • 'Paul Kersey' (capito?), Un rabbioso suprematista bianco che evidentemente è troppo coglione per dare il suo vero nome.
Facebook   twitter