Corpi di Golgi

Vivi, riproduci, muori
Biologia
Icona bioDNA.svg
La vita come la conosciamo
  • Genetica
  • Evoluzione
  • Unità fondamentale di vita: la cellula
  • Zoologia
  • Botanica
Dividi e moltiplica
Greatest Great Apes
- Solo struttura -
Questo articolo è solo una breve descrizione dell'argomento e non intende fornire una spiegazione completa.
Controlla le sezioni 'vedi anche' o 'riferimenti' o Wikipedia articolo per maggiori dettagli.

Corpi di Golgi , il complesso del Golgi o l'apparato del Golgi, dal nome del biologo italiano Camillo Golgi, sono composti da numerose serie di cisterne lisce, rivestite conlipidimembrane. Ogni cisterna a forma di disco forma una struttura che assomiglia a una pila di piatti, chiamata pila di Golgi. Il complesso del Golgi contiene un gran numero di vescicole. Queste vescicole vengono utilizzate per inviare molecole alla membrana cellulare, dove vengono escrete. Ci sono anche vescicole secretorie più grandi, che vengono utilizzate per l'escrezione selettiva.

Apparato del Golgi.gif

Il Golgi è principalmente responsabile della direzione del traffico molecolare nella cellula: quasi tutte le molecole passano attraverso il complesso del Golgi ad un certo punto della loro esistenza. Lo smistamento è mediato dalle vescicole. Quando le proteine ​​si legano con il loro recettore appropriato sulla vescicola, vengono incontrate nella vescicola e trasportate via.

Contenuti

Le funzioni del complesso di Golgi

Quali tipi di secrezione sono controllati dal complesso del Golgi?

Il complesso Golgi controlla il traffico di diversi tipi di proteine. Alcuni sono destinati alla secrezione. Altri sono destinati alla matrice extracellulare. Infine, altre proteine, come gli enzimi lisosomiali, potrebbero dover essere ordinate e sequestrate dai restanti costituenti a causa dei loro potenziali effetti distruttivi. Questa figura mostra i due tipi di vie secretorie. Il percorso secretorio regolato, come suggerisce il nome, è un percorso per le proteine ​​che richiede uno stimolo o un trigger per provocare la secrezione. Alcuni stimoli regolano la sintesi della proteina così come il suo rilascio. Il percorso costitutivo consente la secrezione di proteine ​​necessarie all'esterno della cellula, come nella matrice extracellulare. Non richiede stimoli, sebbene i fattori di crescita possano migliorare il processo.

Regolazione complessa di Golgi dell'inserimento delle proteine ​​della membrana plasmatica

Le proteine ​​della membrana plasmatica sono inserite nella membrana a livello del reticolo endoplasmatico ruvido. La sequenza proteica è codificata per i siti di inizio e fine dell'inserto della membrana. Questo ha diretto i punti di inserimento e allineamento. Quelle che sono proteine ​​multipass hanno più siti di inizio e fine.

Il ruolo importante del Golgi Complex è quello di assicurarsi che le proteine ​​della membrana plasmatica raggiungano la loro destinazione.

Gol8.jpg

Questa figura mostra il percorso. Si noti che l'orientamento della proteina viene mantenuto in modo che la regione destinata a proiettarsi all'esterno della cellula (un sito di legame del recettore, per esempio), finisca in quel luogo. Per fare ciò, deve essere posizionato in modo che sia rivolto all'interno della vescicola.



Complesso di Golgi che aggiunge gruppi di carboidrati a una glicoproteina

Il complesso Golgi è compartimentato. La fosforilazione si verifica nella regione Cis. In altre regioni, vengono aggiunti diversi tipi di carboidrati quando una glicoproteina passa attraverso le cisterne. Questa figura illustra le diverse regioni in cui vengono aggiunti zuccheri come mannosio (uomo), galattosio (gal), ecc. Lo smistamento finale viene effettuato nel complesso Trans Golgi.

La differenziazione funzionale del complesso di Golgi può essere studiata al microscopio elettronico con tecniche specifiche che rilevano enzimi. La regione cis è ricca di membrane lipidiche e può essere delineata mediante etichettatura con tetrossido di osmio. L'etichetta delle regioni centrali per gli enzimi che aggiungono carboidrati o altri gruppi al prodotto. La regione interna, o Trans, è l'area in cui vengono ordinati i lisosomi. Pertanto, è fortemente etichettato per la fosfatasi acida.

C'è molto interesse a capire come sono organizzate e differenziate le diverse cisterne di Golgi. Esistono numerosi modelli, tuttavia uno dei preferiti è chiamato 'Modello maturativo'

Il modello Maturational suggerisce che le nuove vescicole dal pronto soccorso entrino nella rete del Golgi cis e le vescicole retrograde (recanti COPI) si muovano per fondersi con le cisterne della regione cis. Questi trasportano enzimi di elaborazione complessi del Golgi e il loro targeting in questa regione può dipendere dalla bassa concentrazione di questi enzimi di elaborazione. Quindi, man mano che la lavorazione continua, le cisterne centrali contengono un prodotto più maturo e quantità inferiori di enzimi necessari all'inizio. Infine, la regione trans è specializzata per l'ordinamento, contenente recettori per ordinare e isolare gli enzimi lisosomiali, ad esempio.

Trasporto delle proteine ​​al reticolo endoplasmatico ruvido

A volte le proteine ​​vitali necessarie nel reticolo endoplasmatico ruvido vengono trasportate insieme alle altre proteine ​​nel complesso di Golgi. Il complesso del Golgi ha un meccanismo per intrappolarli e rimandarli al ruvido reticolo endoplasmatico.

Gol2.jpg

Questo fumetto mostra il processo. La proteina destinata alla secrezione è rossa. La proteina blu deve rimanere nel reticolo endoplasmatico ruvido. Il reticolo endoplasmatico ruvido ha inserito una proteina recettore sulla membrana che invia al complesso di Golgi nelle vescicole di transizione (mostrate in verde). Queste sono vescicole retrograde e sono quindi rivestite con 'COPI' (coatamer). Il recettore della proteina ER cattura tutta la proteina che trasporta il segnale di residenza ER. . Le vescicole poi germogliano dal complesso del Golgi e tornano al reticolo endoplasmatico ruvido. Il recettore può circolare e continuare a restituire le proteine ​​necessarie al reticolo endoplasmatico.

I corpi di Golgi sono conosciuti come l'ufficio postale della cella. I corpi di Golgi identificano qualsiasi sostanza e la consegnano alla parte della cellula che ne ha più bisogno. Ricevono quei materiali dal reticolo endoplasmatico.

Facebook   twitter