Paul Elam

Logo di una voce per uomini
Voce della voce
Diritti degli uomini
Icona antifemminismo test2.svg
Per evitare che le donne lo raggiungano
Bros prima delle zappe

Paul Elam è un diritti degli uomini attivista che ha fondato e gestisce quello che è più o meno il sito web principale del movimento per i diritti degli uomini, Una voce per gli uomini .

Per molti aspetti, potrebbe essere considerato il leader non ufficiale di detto movimento, se non per le lotte intestine tra lui e altri manosfera mullah comeW. F. Price(La punta di lancia) eDaryush Valizadeh(Ritorno dei re).

Contenuti

Register-Her.com

Nel 2011, Elam ha creato il sito Register-Her.com, chepubblica le informazioni personalidelle donne afferma che il sito 'ha causato danni significativi a individui innocenti sia per l'azione diretta di crimini come stupro, aggressione, molestie su minori e omicidio, sia per false accuse di crimini contro altri'. Sebbene l'elenco includa donne che sono state mandate in prigione per vari crimini, include anche altre che sono state assolte, e alcune il cui 'crimine' è esprimere un'opinione che agli MRA non piace. Elenca anche qualsiasi vittima di stupro il cui caso giudiziario si traduce in qualcosa di diverso da una condanna totale e una condanna come 'falso accusatore'.

Il vero scopo del sito è documentare ciò che definisce 'bigottismo anti-maschile, 'che, in sostanza, significa essere donne e osare esprimere un'opinione con la quale gli attivisti per i diritti degli uomini non sono d'accordo. Questi sono i post con riferimenti incrociati nelle barre laterali e negli striscioni di A Voice For Men, con l'immagine di un coltello insanguinato come logo e lo slogan 'LA VERITÀ è la vera cagna'. Il punto dietro l'elenco dei criminali registrati (che includono le donne delinquenti che sono state eseguito , così come le donne delinquenti che attualmente stanno scontando l'ergastolo) è quello di confondere crimini reali con dispiacere alla mente alveare dell'MRA.

Un presunto 'bigotto' individuato da Elam sul sito era una mamma blogger che ha scritto del suo disagio per il fatto che uomini adulti aiutassero le sue giovani figlie a usare il bagno nella loro scuola materna. Dopo essere stata attaccata su siti per i diritti degli uomini, la blogger ha rimosso il suo post, scusandosi per la sua 'demonizzazione degli uomini'. Tuttavia, questo mea culpa non riuscì a pacificare Elam, che sostenne: 'Hai preso di mira i padri e solo i padri. Mi colpisce che tu non sia mai stato tenuto a rendere conto di nessuna delle tue azioni nella vita. È molto probabile che il concetto di responsabilità completa e disinteressata ti sia completamente estraneo. '

Elam, nel frattempo, l'ha fatto mostrato zero preoccupazione per il fatto che il suo sito si rivolge a un solo sesso o che il doxxing di persone innocenti ha (o potrebbe potenzialmente avere) conseguenze nel mondo reale come molestie e stalking. Infatti, ha affermato che il sito potrebbe contenere 'nome, indirizzo, numero di telefono ... anche i suoi percorsi da e verso il lavoro', anche se fino ad oggi non si è spinto fino a pubblicare indirizzi e numeri di telefono. Una volta ha offerto una ricompensa in denaro a chiunque sia riuscito a scoprire il vero nome di una blogger femminista anonima.



WhiteRibbon.org

La campagna del nastro bianco è stata istituita nel 1991 in seguito al Massacro politecnico messo in atto dall'antifemminista Marc Lépine, una sparatoria di massa che ha provocato la morte di 14 donne, come simbolo di opposizione alla violenza contro le donne e di solidarietà tra i sessi.

Nell'ottobre 2014, Elam ha lanciato una campagna di copione sotto il dominio WhiteRibbon.org per attaccare la campagna esistente. A parte alcuni articoli ripubblicati da altri siti Web, WhiteRibbon.org stesso è piuttosto scarno. Vale a dire, se non conti la richiesta di donazioni nell'angolo in alto a destra della pagina. Secondo Elam, 'tutte le donazioni per il nostro impegno del nastro bianco verranno utilizzate per mantenere e migliorare questo sito Web', il che presumibilmente significa che andranno allo stesso modo di il resto delle donazioni di A Voice for Men , piuttosto che verso qualsiasi sforzo sostanziale per sostenere le vittime di qualsiasi tipo di violenza.

Controversie

Scuse per stupro

Elam una volta ha accusato le donne che sono state violentate portando su di sé il crimine commesso contro di loro perché 'sono abbastanza stupidi (e spesso arroganti) da camminare nella [sic] vita con l'equivalente di [sic] SONO UNA STUPIDA, CONNIVENTE CAGNA - PER FAVORE RAPE ME l'insegna al neon che brilla sopra le loro piccole teste narcisistiche vuote.' Ha anche dichiarato che voterà per l'assoluzione nel caso in cui fosse chiamato a far parte della giuria in astuproprova anche se sapeva per certo che gli imputati erano colpevoli .

'Bash a Violent Bitch Month'

Elam una volta ha scritto che ottobre dovrebbe diventare 'Bash a Violent Bitch Month', in risposta all'articolo di Jezebel, 'Have You Ever Beat Up A Boyfriend? Perché, uh, abbiamo '. L'idea era che i sopravvissuti maschi diviolenza domesticadovrebbe 'battere la merda vivente' dai loro aggressori. Elam ha proseguito affermando:

[Avviso Fogg! Satira!] Questo è tutto. In nome dell'uguaglianza e dell'equità, sto proclamando che ottobre sarà il mese di Bash a Violent Bitch.
Non intendo sottometterli o fare un pop con le mani aperte sul viso per farli sistemare. Intendo letteralmente prenderli per i capelli e sbattergli la faccia contro il muro fino al compiacimento di picchiare qualcuno perché sai che non combatteranno gli scarichi dal naso con pochi milioni di globuli rossi. E poi fagli ripulire il casino. [....] A tutti gli uomini là fuori che hanno deciso di dire 'Accidenti alle conseguenze' e reagire, siete eroi della causa dell'uguaglianza; vere femministe. E tu sei il mese onorario dei Kings of Bash a Violent Bitch. Sei la prova vivente di quanto vuoto 'non fottere con noi', risuona dalle bocche di bulli e ipocriti. E poi fagli ripulire il casino.

Tuttavia, Elam ha chiarito che questo pezzo era satira con tag 'satira' in tutto:

[O] ancora una volta, per coloro che se lo sono perso, questo articolo è una risposta satirica a questo pezzo su Jezebel ('Hai mai picchiato un fidanzato? Perché, uh, abbiamo') e alle comuni 'battute' dei media sulle donne aggredire fisicamente uomini e ragazzi.

E perché non era serio? Elam chiarisce (con un utile tag 'non satira'):

Ora, lo dico sul serio?
No. [/ Stupido avviso] Non perché sia ​​sbagliato. Non è sbagliato. Ognuno dovrebbe avere il diritto di difendersi. Diavolo, le donne sono spesso esentate dall'uccidere qualcuno che, secondo loro, le ha abusate. Possono sparargli mentre dormono e camminano. Succede tutte le volte. Ti darà persino un posto su Oprah, e i cuntisti di tutta la fica ti staranno facendo il leone.
[non satira] In questa luce, ognuna di quelle donne a Jezebel e milioni di altre in tutto il mondo occidentale meritano un retto calcio in culo come qualsiasi essere umano può esserlo. Ma non vale il tempo dietro le sbarre o l'abuso dell'addestramento alla gestione della rabbia che gli uomini devono sopportare se sono abbastanza arroganti da difendersi dagli aggressori donne.

Ah.

Donazioni in tasca

Elam ha ammesso dopo il fatto di aver utilizzato una somma non specificata di denaro donata per gestire A Voice for Men per coprire le proprie spese di vita personali. Lui non ha rivelato la sua intenzione di utilizzare una parte del denaro a questo scopo in anticipo per potenziali donatori, affermando solo che sarebbe andato a favore di 'server dedicati, diritti d'autore di immagine, spese legali, premi per radio Internet, vari tipi di computer e hardware multimediale' e spese di viaggio per le apparizioni pubbliche relative a AVfM. Niente di tutto ciò sorprende dal momento che, come la stragrande maggioranza dell'attivismo per i diritti degli uomini, A Voice for Men non fa praticamente nulla con risultati concreti sui diritti civili del mondo reale come proteste, lobbying sui politici, l'acquisto di tempo pubblicitario in televisione, o opere di beneficenza per uomini svantaggiati. Ha anche affermato che non c'è distinzione tra le sue finanze personali e quelle del sito web, il che significa che qualsiasi donazione al sito web viene spesa esattamente come ritiene opportuno e si basa esattamente sulla fiducia del donatore.

Inoltre, mostrando che bravo ragazzo è , ha effettivamente bandito le persone durante gli eventi di raccolta fondi per aver donato un po 'ma non 'abbastanza' e una volta si è vantato di uomini in difficoltà finanziarie che davano donazioni sui loro assegni di disoccupazione.

Annullamento della giuria

Vedi l'articolo principale su questo argomento: Annullamento della giuria

L'annullamento della giuria si verifica quando qualcuno (o, come variano le leggi locali) in una giuria in un processo con giuria ritiene che l'accusato sialegalmentecolpevole mamoralmenteirreprensibili e così li lascia andare. Elam scrive che:

Se dovessi essere chiamato a sedere in una giuria per un processo per stupro, giuro pubblicamente di votare non colpevole, anche di fronte a prove schiaccianti che le accuse sono vere. [....] Votare per non colpevolezza per qualsiasi accusa di stupro è l'unico modo per restare fedeli al concetto di presunta innocenza. E ogni partecipazione al sistema così com'è, se non con l'intento di indebolirlo il più possibile, partecipa alla distruzione di quella sacra presunzione.
Se fai parte di una giuria che ascolta un caso di stupro, l'unico modo per servire la giustizia è assolvere.
È meglio che uno stupratore cammini per le strade di un sistema che si limita a deridere la giustizia e schiavizza un altro innocente. E meglio un sistema di cui non ci si può fidare così com'è, da correggere dall'interno da un singolo cittadino onesto in nome della vera giustizia.

Ipocrisia

Ci sono così tanti esempi del comportamento incredibilmente ipocrita di Paul Elam che potrebbero essere evidenziati qui, ma se si vuole cercare l'esempio definitivo di completa mancanza di autocoscienza e incredibile ironia da parte sua, non c'è bisogno di guardare oltre il `` consiglio 'ha dato a Anita Sarkeesian verso la fine del 'documentario' dell'hackL'effetto sarkeesiano:

'... che meriti davvero e hai bisogno di aiuto. Qualunque cosa ti spinga a spingere le persone ea fare del male alle persone, qualunque cosa ti spinga a provocare le persone e prendere la loro reazione e raccogliere fondi da essa è un comportamento sociopatico. E, potrebbe esserci aiuto, non so se è la tua infanzia o la tua vita sentimentale, ma piuttosto che dirti qualcosa di terribile e scortese, vorrei esortarti a chiedere aiuto per favore. '
—Paul Elam colpisce Hypocrisy Overload

Questo viene dal ragazzo che ha fatto un video ubriaco con le sue altre coorti di A Voice for Men dove ha fatto una filippica su Jessica Valenti non interessata a fare pompini a nessuno di quei ragazzi, oltre a fare commenti grossolani su un'altra femminista ' figa ', e dove uno degli alleati dell'AVFM ha persino biascicato qualcosa riguardo allo' stupro buono '. . Sembra proprio che Elam possa fare con un sacco di auto-riflessione prima di accusare gli altri di 'aver bisogno di aiuto'.

Orologio fermo

Vedi l'articolo principale su questo argomento: Orologio fermo

Elam l'ha fattononsupportoDonald Trump(né Hillary clinton ) nel Elezioni del 2016 , citando come ragioni il sostegno di Trump al Grande Muraglia d'America e il Guerra alla droga .

Facebook   twitter