• Principale
  • Notizia
  • Quali sono i precedenti dei giudici della Corte Suprema degli Stati Uniti?

Quali sono i precedenti dei giudici della Corte Suprema degli Stati Uniti?

Quando il presidente Donald Trump ha nominato il giudice della corte d'appello federale Neil Gorsuch per ricoprire il seggio della Corte suprema lasciato vacante dalla morte del giudice Antonin Scalia lo scorso anno, ha scelto un candidato il cui background professionale è molto in linea con i giudici precedenti e attuali. Come Gorsuch, molti dei 112 ex giudici in carica avevano precedentemente lavorato presso il Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti, tribunali d'appello o studi privati.

Se confermato, Gorsuch, che attualmente presta servizio nella decima Corte d'Appello del Circuito degli Stati Uniti in Colorado, si unirebbe ad almeno altri 68 con precedenti esperienze come giudici. Di questi, almeno 30 provenivano anche da corti d'appello statunitensi. E come la stragrande maggioranza dei giudici della Corte Suprema - 104 finora - Gorsuch porterebbe in tribunale l'esperienza della pratica privata. Sebbene meno comune, il precedente ruolo di Gorsuch come vice principale del procuratore generale associato lo mette in linea con almeno 23 giudici che hanno prestato servizio presso il Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti.

A differenza della maggior parte dei giudici, tuttavia, Gorsuch non è mai stato eletto a nessun ufficio pubblico, ha scoperto un'analisi del Pew Research Center di informazioni biografiche della Corte Suprema e di altre fonti.

Gorsuch si unirà anche ai ranghi dei giudici istruiti dalla Ivy League che hanno prestato servizio in tribunale. Poco più della metà di tutti i giudici attuali ed ex è andato a un'istituzione della Ivy League. In effetti, ciascuno degli attuali giudici ha frequentato una delle due scuole della Ivy League: Harvard o Yale. Gorsuch ha conseguito la laurea e la laurea in giurisprudenza rispettivamente alla Columbia e ad Harvard, nonché un dottorato a Oxford.

Gorsuch sarebbe tra la lunga lista di uomini bianchi non ispanici nella più alta corte della nazione. Ogni ex giudice della Corte Suprema era bianco e di discendenza europea fino a quando Thurgood Marshall, il primo giudice afroamericano, fu nominato alla corte nel 1967. Da allora, solo due membri non bianchi sono stati nominati all'alta corte: Clarence Thomas nel 1991 (il la seconda giustizia nera del paese) e Sonia Sotomayor nel 2009 (la prima giustizia ispanica del paese). Dei membri in carica, Ruth Bader Ginsburg, Elena Kagan e Sonia Sotomayor sono tre delle sole quattro donne giudici nella storia della corte, dopo Sandra Day O'Connor nel 1981.

Nato a Denver, Gorsuch sarebbe il secondo giudice della Corte Suprema del Colorado e solo il terzo dell'intera regione degli Stati Uniti di Mountain States.E più ex giudici sono nati in un altro paese - un totale di sei - di quelli nati nell'intera regione occidentale degli Stati Uniti (cinque in totale). George Washington ha nominato tre giudici nati all'estero: William Paterson, James Iredell e James Wilson (tutti provenienti dall'attuale Regno Unito). Gli altri giudici nati all'estero a unirsi alla corte furono David J. Brewer nel 1890 (dall'odierna Turchia), George Sutherland nel 1922 (Regno Unito) e Felix Frankfurter nel 1939 (Austria).



A 49 anni, Gorsuch sarebbe un membro della corte relativamente giovane: 74 dei 104 ex giudici avevano 50 anni o più al momento in cui prestarono giuramento. Tra tutti gli ex giudici, i nuovi membri avevano una media di 53 anni quando prestavano giuramento, prestavano servizio per una media di 16,9 anni e terminavano il loro mandato a un'età media di 69 anni.

Correzione (11 giugno 2018): una versione precedente di questo post affermava erroneamente che, a marzo 2017, tutti gli attuali giudici della Corte Suprema degli Stati Uniti avevano conseguito almeno una laurea ad Harvard o Yale. Ruth Bader Ginsburg ha frequentato Harvard ma ha conseguito la laurea in legge alla Columbia.

Facebook   twitter